Annunciato Vectorworks versione 2013

La linea di prodotti Vectorworks 2013 rappresenta una evoluzione dei software per la progettazione

18 Settembre 2012 – VideoCOM, uno dei più importanti distributori nazionali di software per il disegno tecnico, la progettazione 3D, l'animazione, il video e il multimedia, ha annunciato oggi la futura disponibilità di Vectorworks release 2013, prodotto da Nemetschek Vectorworks, Inc. La nuova versione costituisce un aggiornamento significativo per l'intera serie di prodotti della famiglia: Vectorworks Designer, Architect, Landmark, Spotlight, Basic e il Modulo Renderworks.

Vectorworks è il nome che designa una famiglia di soluzioni CAD che permettono di realizzare, con rapidità ed efficacia grafica, dettagliati disegni tecnici in 2D ma anche modelli complessi in 3D. Inoltre, grazie alle funzioni di Database e al Foglio Elettronico integrati, è possibile implementare modelli e procedure per valutazioni e computi tecnici.

Sean Flaherty, CEO di Nemetschek Vectorworks, ha dichiarato: "Il mondo del design sta cambiando. IL BIM ha un'influenza in continua crescita nel settore dell'architettura, la tecnologia cloud ha aumentato la libertà e la convenienza nel processo di progettazione. La situazione economica impone di creare presentazioni di impatto per risultare vincenti. Se ci confrontiamo con un architetto, un paesaggista o uno scenografo, possiamo comprendere come il processo di progettazione stia evolvendo. Vectorworks 2013 include dunque nuovi strumenti e nuove funzioni di cooperazione per supportare tecnicamente i progettisti, semplificare il flusso di lavoro e migliorare l'efficienza".

La versione 2013 di Vectorworks contiene più di ottanta migliorie. Le performance in molte parti del software sono state migliorate, ed esempio le funzioni di modifica dei network di muri, il rendering a linee nascoste, gli apparecchi di illuminazione di Vectorworks Spotlight o le funzioni di ridisegno dello schermo 2D, che ora è in grado di trarre vantaggio dalla presenza di GPU di classe.

Il dott. Biplab Sarkar, Chief Technology Officer di Nemetschek Vectorworks, ha dichiarato: "I suggerimenti dei nostri utenti sono una delle risorse più importanti che abbiamo per identificare le opportunità di miglioramento, e questa versione del software Vectorworks riflette le richieste che abbiamo ricevuto dai progettisti che utilizzano quotidianamente il nostro prodotto. Abbiamo migliorato le nostre capacità di modellazione 3D, abbiamo aggiunto nuove opzioni di esportazione per una maggiore interoperabilità ed abbiamo migliorato le prestazioni di alcune funzioni chiave".

Fra le principali innovazioni introdotte con la versione 2013 di Vectorworks, possiamo citare:

• Una maggiore interoperabilità: sono stati apportati miglioramenti alle già ottime funzioni di importazione ed esportazione nei formati IFC, DWG / DXF e ODBC. Sono stati introdotti nuovi traduttori per i formati 3DM di Rhinoceros®, DWF®, FBX®, COLLADA e gbXML®, che fanno della piattaforme Vectorworks il software di progettazione più aperto del mercato.

• Capacità BIM potenziate: i miglioramenti agli strumenti BIM permettono ai progettisti di semplificare le attività di BIM complesse. Il nuovo comando "Crea oggetto Auto-ibrido" permette di convertire oggetti composti da forme create con la modellazione 3D libera in vere e proprie rappresentazioni 2D; gli oggetti Porta e Finestra della versione Architect sono stati potenziati e l'oggetto Tetto è stato completamente re-ingegnerizzato grazie alle funzionalità del kernel di modellazione Parasolid® integrato in Vectorworks. E' stato introdotto un nuovo comando "Crea Viewport Dettaglio" che offre un modo più efficace per creare automaticamente Viewport ritagliate, consentendo una migliore navigazione tra le visualizzazioni di dettaglio ed il modello.

• Il meglio nella modellazione 3D: questa release include miglioramenti per garantire un livello superiore di modellazione, come ad esempio la nuova modalità "Volume di sezione", che fornisce un controllo più efficace sulla visualizzazione di modelli complessi; il comando "Matrice 3D su superficie", che consente l'applicazione di geometrie 2D e 3D su superfici planari o NURBS, creare delle geometrie piuttosto sofisticate: trame a nido d'ape, facciate continue, armature a gabbia, superfici groffate, impalcature complesse, tensostrutture ed altro ancora. Il programma dispone ora di una migliore proiezione prospettica, che permette di lavorare con modelli a pieno schermo con orizzonte configurabile a piacere; è ancora possibile usare la prospettiva ritagliata quando si desidera configurare la vista per il rendering di presentazione.

• Il miglior motore di rendering integrato: il Modulo Renderworks basato su Cinema 4D® è stato ulteriormente migliorato, ed ora permette di non dover attendere il completamento di un rendering per poter lavorare sul progetto: l’elaborazione delle Viewport e delle immagini create con lo strumento Rendering Bitmap vengono effettuate in background. E' stato implementato un nuovo shader che permette di avere Cielo e Sole realistici , in modo da fornire alla scena una illuminazione naturale, che risponde automaticamente ad una data posizione e ora del giorno, e una nuova libreria di texture ad alta risoluzione sviluppata da Arroway®, che comprende texture di legni, pietre, cemento, ecc.

• Maggiore efficienza: i miglioramenti apportati alle funzioni di navigazione del progetto aumentare la velocità con la quale gli utenti possono muoversi sul disegno. Altre migliorie includono il supporto per i tratteggi di linea personalizzati, la funzione Hyperlink, la possibilità di allineare/distribuire le linee di richiamo e la possibilità di inserire automaticamente immagini nelle celle del Foglio Elettronico.

• Nuove funzionalità Landmark e Spotlight: Questo aggiornamento di Vectorworks Landmark include diversi interessanti oggetti per una migliore visualizzazione, un miglior controllo sulla creazione della pavimentazione e la possibilità di definire differenti misure per la campitura della pavimentazione e di quella del bordo. Vectorworks 2012 Spotlight fornisce un modo più intuitivo di focalizzare gli apparecchi di illuminazione, così come nuovi oggetti tendaggio che permettono di creare quinte, sipari e sfondi.


Disponibilità
La versione International in lingua inglese sarà disponibile dalla fine di settembre. La versione in italiano sarà disponibile a partire dalla seconda metà di ottobre e sarà presentata al pubblico italiano al MadeExpo a Milano (17-20 ottobre 2012) e al SAIE a Bologna (18-21 ottobre 2012).

 


Nemetschek Vectorworks Inc.
Nemetschek Vectorworks, Inc. (ex Diehl Graphsoft) fa parte del gruppo Nemetschek AG. Come leader nelle tecnologie CAD per il design, Nemetschek Vectorworks, Inc. ha sviluppato software CAD per personal computer fin dal 1985. Vectorworks, il prodotto principale, è uno dei più venduti software CAD al mondo: sono state vendute più di 650.000 licenze, è disponibile in 85 nazioni ed è tradotto in 14 lingue. I prodotti della linea Vectorworks Design Series sono stati specificamente sviluppati per soddisfare le richieste di designer nei campi dell'architettura, del Building Information Modeling (BIM), dell'illuminazione scenografica e della progettazione del paesaggio.

 

VideoCOM
VideoCOM è il distributore esclusivo per l'Italia dei prodotti sviluppati da Nemetschek Vectorworks Inc. e ne cura la commercializzazione in Italia; VideoCOM si occupa inoltre della traduzione in italiano del software e della documentazione. L'edizione italiana, come è consuetudine da parecchi anni, non è una semplice traduzione della versione International, ma costituisce una completa riedizione del software, che viene ampliato e dotato di una vasta serie di migliorie e potenziamenti (in standard europeo) che ne rendono il suo uso più semplice e produttivo. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.videocom.it o telefonare al numero 0383-366712.