Banner

L’Ordine degli Architetti di Imperia organizza un seminario d’introduzione alle metodologie BIM (Building Information Modeling) rivolto ad architetti, ingegneri, geometri, liberi professionisti, dipendenti delle pubbliche amministrazioni ed imprese di costruzione.

Il seminario, che si terrà a Sanremo, presso l’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario a Villa Ormond, darà diritto a 6 CFP per Architetti che saranno rilasciati solo a coloro che seguiranno l’intero svolgimento della giornata.

OBIETTIVI DEL SEMINARIO

fornire una conoscenza completa del quadro internazionale sull’utilizzo della metodologia BIM e dei diversi approcci di gestione dei dati
analizzare i vantaggi della metodologia BIM ai fine di perseguire gli obiettivi di contenimento della spesa pubblica
indirizzare i partecipanti all’utilizzo dei software BIM per migliorare le relazioni e le interazioni tra i diversi soggetti del ciclo delle costruzioni, per migliorare la qualità del progetto e del costruito, e per implementare le competenze dei professionisti

 


RELATORI
Prof. Anna Osello
Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino

Arch. Alberto Pavan
Ricercatore di Produzione edilizia presso il Politecnico di Milano, responsabile scientifico progetto INNOVance

Ing. Ezio Bruno Urbina
Responsabile Unico del Procedimento del Nuovo Ospedale Galliera di Genova

Dott. Pier Luigi Antonini
Amministratore delegato VideoCOM s.r.l.

Arch. Fedoardo Accettulli
AEC Territory Sales Executive Autodesk Inc.

Dott. Flavio Andreatta
Amministratore Unico Nemetschek Allplan Italia s.r.l.

Arch. Fabrizio Ferraris
Direttore Settore BIM Architettonico, Harpaceas s.r.l.


 

PROGRAMMA
9,00 – 9,20 Registrazione partecipanti
9,20 – 9,30 Introduzione
LA METODOLOGIA BIM: PROGETTO, CANTIERE E MANUTENZIONE
9,30 – 10,30
Prof. Anna Osello
Introduzione al BIM
metodologia, obiettivi e diffusione in ambito nazionale ed internazionale.
Il progetto integrato
la gestione metodologica dei dati dalla fase di progettazione a quella di realizzazione e di manutenzione.
10,30 - 11,30
Arch. Alberto Pavan
Comunicare il progetto
l’integrazione delle figure coinvolte nel processo edilizio (committente, progettista, impresa esecutrice).
Il Progetto INNOVance
un vocabolario comune per eliminare le incomprensioni che generano inefficienze.
11,30-12,30
Ing. Ezio Bruno Urbina
La gestione dei dati dalla progettazione,
alla realizzazione e manutenzione

l’esperienza del Nuovo Ospedale Galliera
12,30-13,30 Pausa pranzo - BUFFET
DAL DISEGNO 2D (CAD) AL MODELLO 3D (BIM): INNOVARE IL PROGETTO
13,30-14,15
Dott. Pier Luigi Antonini
L’evoluzione del progetto con la metodologia BIM
L’approccio di Vectorworks
14,15-15,00
Arch. Edoardo Accetulli
Gestire il progetto dal rilievo alla stampa 3D
Il BIM raccontato da Autodesk (Revit)
15,00-15,45
Dott. Flavio Andreatta
BIM e Cloud: la condivisione di modelli
e documenti per innovare il progetto

Il punto di vista di Nemetschek (Allplan)
15,45-16,30
Arch. Fabrizio Ferrarsi
La verifica del modello per garantire qualità
ed economicità del progetto.
La soluzione Solibri Model Checker
16,30-18,00
Tavola rotonda e dibattito
Modera: Prof. Anna Osello
Il BIM non solo per i grandi progetti
Il mondo della ricerca e l’esperienza sul campo delle software house a confronto