Più di 100 migliorie e nuove funzionalità per supportare processi di design creativo, permettono ai professionisti di passare senza soluzione di continuità dallo schizzo alla realtà costruita.

 

Columbia, MD (16 settembre 2015) - Nemetschek Vectorworks, Inc. annuncia la variazione di denominazione del proprio marchio in Vectorworks®, Inc., un cambiamento che se possibile evidenzia ulteriormente la focalizzazione dell’azienda statunitense nel suo pluripremiato prodotto CAD e BIM per il design, ad oggi il CAD multipiattaforma più venduto al mondo. Contemporaneamente a questo annuncio viene anche presentata la nuova versione di Vectorworks 2016. La nuova release include più di 100 migliorie e nuove funzionalità che riguardano tutti i prodotti della famiglia Vectorworks®: Designer, Architect, Landmark, Spotlight, Basic e del Modulo Renderworks®.

linea prodotti

Dalla condivisione facilitata dei progetti al nuovo sistema di visual scripting, dal supporto per i dati tramite point cloud alla modellazione tramite superfici di suddivisione, senza dimenticare un nuovo modulo per la valutazione del rendimento energetico di un edificio: gli utenti saranno pronti a generare, definire, sviluppare ed esplorare forme e funzioni tramite flussi di lavoro avanzati e processi di progettazione migliorati.

Sean Flaherty, CEO di Vectorworks, ha dichiarato: "I designer sanno che il riuscito sviluppo delle loro migliori idee richiede flessibilità e precisione pur lasciando aperta la possibilità della ricerca. Ecco perché Vectorworks 2016 supporta e soddisfa pienamente gli sviluppi creativi durante l'intero processo, in particolare nei flussi di lavoro BIM.
Nel corso degli ultimi 30 anni abbiamo sempre prestato attenzione alle richieste ed ai consigli che riceviamo dai nostri utenti per migliorare il software. Pur avendo aggiornato il nostro marchio ed annunciato la versione 2016 di Vectorworks, non smetteremo di ascoltare i feedback dei nostri clienti, come società che si ispira ai grandi designer e come creatori di strumenti software che funzionano nel modo in cui pensano i progettisti, in modo da permettere ai designer di esplorare, modellare ed affrontare le loro sfide progettuali usando un unico pacchetto software.

immagine 2016

Per supportare appieno la nostra filosofia, che ha come fulcro l’attenzione verso i nostri clienti, il dr. Biplab Sarkar, Chief Technology Officer di Vectorworks, ha confermato che più del 70% delle innovazioni e degli aggiornamenti introdotti nella versione 2016 sono basati sui feedback pervenuti dagli utenti, che hanno dunque fortemente influenzato l'intera attività di ricerca e sviluppo per la nuova release.

Sarkar ha dichiarato: "Fornire informazioni accurate di modellazione pur rimanendo fedeli alla visione del designer è il punto cardine di qualsiasi impresa artistica. Gli eccellenti strumenti di Vectorworks 2016 ed il flusso di lavoro personalizzabile offrono più risorse che mai per progettare con sicurezza e precisione, senza riguardo per la natura dell'impiego, al fine di supportare sempre il processo creativo".

L'annuncio di oggi segna l'inizio della distribuzione di Vectorworks 2016 in tutto il mondo, che continuerà nei prossimi mesi con il rilascio delle versioni localizzate in nove lingue. Tra gli strumenti e le funzioni incluse in questa versione troviamo:

  • Condivisione dei progetti - un nuovo metodo intuitivo dedicato ai team per comunicare e collaborare mentre lavorano contemporaneamente sullo stesso file Vectorworks.
  • Superfici di suddivisione - permettono ai designer di trasformare forme primitive come sfere e cubi in qualsiasi forma immaginabile.
  • Marionette - il primo e unico sistema di visual scripting multipiattaforma per i settori dell’architettura, della scenografia e della progettazione del paesaggio. Marionette si basa sul linguaggio di programmazione Python ed è direttamente integrato in Vectorworks e mette a disposizione un metodo affidabile e scalabile per la programmazione che va ben oltre i confini imposti dai tradizionali software di progettazione.
  • Energos - il nuovo modulo che consente la valutazione dell'efficienza energetica, sviluppato per controllare le performance dell'edificio durante tutto il processo di design.
  • Point Cloud - permette ai progettisti che utilizzano uno scanner 3D di effettuare rilevazioni di spazi esistenti e importare una nuvola di punti 3D in Vectorworks per navigare nel modello ed effettuare misurazioni estremamente precise.
  • Componenti del tetto e stili - interagiscono con componenti dei muri ed assicurano accuratezza nella documentazione di sezioni e prospetti. Le falde tetto ed i tetti hanno ora la stessa rappresentazione a strati prevista per i muri ed i solai, estendendo ulteriormente le potenzialità BIM.
  • Modificatori DTM potenziati e Pavimentazione parametrica miglirata sono due innovazioni introdotte nella versione Landmark per supportare paesaggisti e urbanisti, in modo da permettere loro di essere più efficienti e più creativi.
  • Le migliorie apportate alla versione Spotlight offrono strumenti per progettare e documentare usando paranchi a catena parametrici, per creare palcoscenici in modo più sofisticato e per accedere più rapidamente alle librerie di simboli degli apparecchi di illuminazione.
  • Il nostro Modulo Renderworks ha subito una estesa revisione ed include una versione potenziata del render engine Cinema 4D® di MAXON. Grazie alle nuove capacità di calcolo della luce fisica è possibile rendere con efficacia le rifrazioni della luce attraverso superfici traslucide, usare funzioni di Ambient Occlusion che aggiungono profondità al modello con ombre più realistiche, usare il nuovo Shader "Erba", applicare effetti fotografici come il controllo sulla profondità di campo e sull'esposizione, l’effetto bloom, la vignettatura, per creare effetti grafici sorprendenti.

Disponibilità
La versione in inglese di Vectorworks 2016 è disponibile da subito per i clienti che hanno sottoscritto il contratto di supporto e manutenzione Vectorworks Service Select. Le spedizioni della versione in lingua inglese a tutti gli altri clienti avrà inizio il 23 settembre 2015.

La versione in italiano sarà presentata in occasione del salone internazionale dell'industrializzazione edilizia SAIE Smart House 2015, che si terrà a Bologna dal 14 al 17 ottobre 2015. Invitiamo tutti i nostri clienti a venire a visionare tutte le novità presenti nella versione 2016 di Vectorworks presso lo stand VideoCOM, padiglione 33, posizione C26.


Vectorworks Inc.
Vectorworks, Inc. fa parte del gruppo Nemetschek AG. Come leader nelle tecnologie CAD per il design, Vectorworks, Inc. ha sviluppato software CAD per personal computer fin dal 1985. Vectorworks, il prodotto principale, è uno dei più venduti software CAD/BIM al mondo: sono state vendute più di 500.000 licenze, è disponibile in 85 nazioni ed è tradotto in 9 lingue. I prodotti della linea Vectorworks Design Series sono stati specificamente sviluppati per soddisfare le richieste di designer nei campi dell'architettura, del Building Information Modeling (BIM), della scenografia e della progettazione del paesaggio.


VideoCOM SRL
VideoCOM SRL è il distributore esclusivo per l'Italia dei prodotti sviluppati da Vectorworks Inc. e ne cura la commercializzazione in Italia; VideoCOM si occupa inoltre della traduzione in italiano del software e della documentazione. L'edizione italiana, come è consuetudine da parecchi anni, non è una semplice traduzione della versione International, ma costituisce una completa riedizione del software, che viene ampliato e dotato di una vasta serie di migliorie e potenziamenti (in standard europeo) che ne rendono il suo uso più semplice e produttivo. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.videocom.it o telefonare al numero 0383-366712.