17 tutorial in italiano per presentare alcune tra le novità di Vectorworks 2018 sono disponibili da oggi sul portale Vectorworks Service Select, dove potrete anche trovare una nuova sezione dedicata ai seminari realizzati da VideoCOM, nei quali vengono analizzati in profondità alcuni aspetti della progettazione con Vectorworks.

 

Modulo Braceworks
Le aziende di allestimenti di concerti ed eventi, gli scenografi e le società produttrici di tralicci devono produrre documentazione relativa al calcolo statico delle strutture temporanee in allestimento, così da permettere agli ingegneri strutturali di convalidare il progetto.
Il modulo Braceworks vi garantisce di poter generare tranquillamente la documentazione richiesta, e di farlo addirittura nello stesso file contenente il progetto dell’evento, risparmiandovi diverse ore di lavoro e riducendo i costi.

Vectorworks Cloud Services migliorati
I Vectorworks Cloud Services ti permettono ora di usare Google Drive: potrai integrare questo diffuso sistema su cloud con le funzioni di elaborazione, visualizzazione e condivisione di Vectorworks.
Inoltre, abbiamo completamente rinnovato il portale web dei nostri servizi: avrai a disposizione una migliore organizzazione dei file, un’interfaccia di condivisione semplificata e potrai generare link per la visualizzazione VR dei tuoi file su Cloud.

Modifica diretta di sezioni e prospetti
Ora puoi modificare i modelli 3D direttamente dalle Viewport Sezione: è possibile aggiungere aperture, allineare e distribuire le finestre, riposizionare le porte inserire su Lucidi differenti o rimodellare i muri. Puoi anche cambiare vista direttamente dalla Viewport per verificare gli effetti che le modifiche alla sezione apportano alle viste in pianta o in 3D. I controlli migliorati sulla visualizzazione degli oggetti strutturali permettono di creare disegni più precisi e gradevoli in minor tempo.

Dati IFC nella Tavolozza Informazioni
Ora possiamo controllare, aggiungere e modificare le informazioni BIM del prodotto in modo più rapido e diretto.

Migliore resa grafica per i documenti architettonici
Le funzioni di controllo all’interno delle sezioni dispongono ora di capacità superiori nel disegno delle congiunzioni dei muri, sui componenti di muri, solai e falde dei tetti, in modo da garantire la flessibilità necessaria per realizzare i disegni con una qualità senza pari.

Viste disegno multiple
A volte una singola vista non basta. Grazie alla nuova funzioni dei pannelli viste multiple, puoi vedere contemporaneamente più viste del tuo progetto, iniziando il tuo lavoro in un pannello per finirlo in un altro.

Classificazione Piante migliorata
In Vectorworks 2018 è possibile corredare le etichette delle piante con immagini dettagliate. Questo ti permetterà di creare vivaci planimetrie illustrate per i tuoi clienti o una legenda facile da seguire per il tuo piano di rinverdimento.

Nuovo rendering in formato Panorama
Forniremo ai nostri clienti una vista interattiva a 360 gradi del nostro modello completamente renderizzato con questa nuova funzionalità nel set di comandi Renderworks.

Importazione da Revit migliorata
Il software Vectorworks è stato la prima applicazione BIM ad offrire funzionalità di importazione di file Revit utilizzando la libreria BIM Teigha della Open Design Alliance, e quest’anno abbiamo introdotto una serie di migliorie che rendono disponibili funzionalità di alto livello.

Gestione dei settori platea migliorata
Parametrici, controllabili e annotabili: gli oggetti “Settore platea” sono uno strumento molto potente all’interno di Vectorworks Spotlight.
I miglioramenti apportati al comando Crea Settore platea permettono di creare in modo rapido un gran numero di configurazioni, che possono essere facilmente controllate tramite la Tavolozza Informazioni.

Modifica diretta dei contour del DTM
Con Vectorworks 2018, abbiamo la possibilità di modificare i contour esistenti o proposti di un modello del terreno, che potremo usare singolarmente o in combinazione con altri modificatori.

Nuovo oggetto Squadratura e Cartiglio
Grazie al nuovo Gestore Issue integrato nella funzione Pubblica ed al nuovo oggetto parametrico Squadratura e Cartiglio, la generazione e la distribuzione delle tavole di presentazione risulta fortemente semplificata.

Superfici di suddivisione migliorate
Grazie ai più recenti miglioramenti alle funzioni di controllo delle Superfici di Suddivisione, che si basano sulle librerie OpenSubdiv sviluppate dai Pixar Animation Studio, hai a disposizione diversi nuovi metodi di modellazione che semplificheranno il processo e ti permetteranno di creare forme che prima potevi solo immaginare.

Nuovo Centro Messaggi di Vectorworks
Con il nuovo Centro Messaggi integrato in Vectorworks sarai sempre aggiornato sulle ultime novità. Quando c’è un messaggio in attesa di essere letto, Vectorworks ti avvisa con una semplice notifica e puoi attivare e disattivare le notifiche a tuo piacere.

Esportazione Vista Web migliorata
La creazione della Vista Web ora supporta il Volume di sezione, l’ottimizzazione dei file creati e permette di accedere a opzioni di rendering aggiuntive che producono modelli più leggeri e con migliori performance, permettendo ai tuoi clienti di poter vedere direttamente su web il modello 3D anche con effetti di realtà virtuale.

Foglio Elettronico migliorato
Preparare abachi e rapporti a volte può rivelarsi un processo molto lungo e articolato, per cui abbiamo semplificato le procedure di creazione dei Fogli Elettronici, aggiungendo una serie di tipologie pronte all’uso, ed abbiamo creato una nuova interfaccia di creazione degli abachi, che riteniamo sia più intuitiva, accessibile e semplice da usare.

Nuova opzione zoom per proiettori e schermi
Grazie alle capacità grafiche migliorate, è ora possibile comprendere, stimare e regolare i valori di  zoom con maggiore precisione, riuscendo così a scegliere le apparecchiature più adatte già nelle fasi iniziali della progettazione.

 

La tavolozza Gestione Risorse
La Tavolozza Gestione Risorse è uno dei componenti fondamentali nell’interfaccia utente di Vectorworks: permette di accedere a diversi contenuti fra cui le librerie di simboli, i tratteggi vettoriali, le sfumature e le texture. 
La tavolozza, immutata per un decennio circa, è stata completamente riprogettata sulla base delle indicazioni di diversi utenti per renderla uno strumento più funzionale e potente.

Introduzione al BIM con Vectorworks
La recente riunione del Gruppo di lavoro UNI “Codificazione dei prodotti e dei processi costruttivi in edilizia”, della Commissione “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio”, testimonia la vitalità dei lavori che riguardano in particolare il tema dei flussi informativi nel processo edilizio. Al centro dei lavori, lo sviluppo della norma UNI 11337, che ha per oggetto appunto la “gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni”. Si è quindi nell’ambito del BIM (Building Information Modeling), metodologia di raccolta e gestione delle informazioni che rappresenta per certi versi una vera rivoluzione nel settore.

Introduzione a Vectorworks 2017
Vectorworks è un software CAD e BIM estremamente versatile, che può essere utilizzato in molti campi del design: per realizzare disegni tecnici, per la progettazione architettonica, il design, l'arredo d'interni, la scenografia, ecc.
In questo seminario illustreremo i concetti fondamentali nell'uso di Vectorworks per poter rendere più agevole e produttivo l'impiego del software.

Modellazione 3D con Vectorworks
Analizzeremo le capacità di modellazione 3D di Vectorworks affrontando le varie tecnologie disponibili come modellatore 3D negli ambiti del design, della modellazione architettonica e della modellazione di arredamenti.

Vectorworks e il formato DWG
Approfondiamo gli aspetti dell’interscambio di informazioni fra Vectorworks e gli applicativi che usano il formato DXF/DWG.
Durante il seminario verranno presentate le differenze sostanziali fra il formato di file nativo di Vectorworks e quelli del formato DWG e si analizzeranno nel dettaglio i vari parametri disponibili ed utilizzabili nei vari flussi di lavoro.