3D Animationworks è un Modulo aggiuntivo per Vectorworks® che permette di creare complesse animazioni operando direttamente dall’interno di Vectorworks. Le sue funzioni consentono di creare animazioni dinamiche o scene statiche in cui gli oggetti si muovono: è così possibile ottenere animazioni in formato QuickTime.
Con 3D Animationworks è possibile inserire nei propri progetti 3D delle telecamere che si muovono lungo un percorso tridimensionale. La telecamera può puntare diritto nel senso di percorrenza, oppure può ruotare in modo da essere sempre rivolta verso un determinato soggetto. E’ inoltre possibile muovere gli oggetti, seppur con alcune limitazioni, applicando delle azioni di spostamento o rotazione.
Vectorworks è dotato di una funzione per creare animazioni, che vengono definite come keyframe su un percorso, tramite una serie di viste; il percorso non viene dunque definito esplicitamente, ma viene ricostruito in base alla posizione dei keyframe. AnimationWorks invece permette di usare un percorso esplicito, definito con una curva tridimensionale. Utilizzare 3D AnimationWorks è piuttosto semplice: è sufficiente creare una scena ed inserire un percorso che la attraversa e che servirà da guida per la telecamera. Si possono poi definire dei simboli, che costituiranno il “cast” del nostro film, assegnando loro dei movimenti. Dopo aver impostato questi elementi, si richiama il comando di generazione dell’animazione per definire i parametri, calcolare l’anteprima (per verificare che tutto sia corretto) ed esportare il filmato in QuickTime. 3D AnimationWorks è stato sviluppato per integrarsi perfettamente nel flusso di lavoro di Vectorworks; diventa dunque possibile realizzare animazioni di buona qualità nel giro di pochi minuti. Vengono inoltre sfruttate al meglio tutte le caratteristiche del Modulo Renderworks, inclusa la possibilità di utilizzare Supporti 3D Immagine per inserire nel progetto persone, alberi, cartelli, ecc. che si presentano sempre orientati verso la telecamera.

3D AnimationWorks versione 1.2 include alcune migliorie interne, correzioni di problematiche segnalate dagli utilizzatori e nuove funzionalità:

  • È stata introdotta la possibilità di esportare il filmato in parti, permettendo così di suddividerlo in segmenti. Ciò è particolarmente utile nel caso in cui si debbano calcolare animazioni lunghe o complesse, che possono in questo modo essere distribuite fra diversi computer.
  • Il ridisegno dell’immagine durante la fase di elaborazione non viene più effettuato; ciò comporta un riduzione dei tempi di calcolo, in quanto lo schermo non deve più essere aggiornato e si può così avere un aumento della velocità di calcolo anche dell’80% nel caso si usi il metodo “Renderworks accurato”.


Esempi di filmati QuickTime realizzati con 3D AnimationWorks:

    AW_Anim_luce.mov
Dimostra le capacità di animare la luce nel tempo.
Dimensione: 588KB
    AW_Corsa_auto.mov
Dimostra le capacità di movimento di diversi oggetti lungo un percorso.
Dimensione: 1100KB
    AW_Costruzione1.mov
Un esempio sulle capacità di controllo della visibilità degli oggetti nel tempo.
Dimensione: 648KB
    AW_Costruzione2.mov
Un esempio sulle capacità di controllo della visibilità degli oggetti nel tempo.
Dimensione: 1100KB
    AW_Flusso_aria.mov
Dimostra le capacità di movimento degli oggetti e della telecamera.
Dimensione: 1500KB
    AW_Trasparenza.mov
Dimostra le capacità di controllo della visibilità degli oggetti nel tempo.
Dimensione: 740KB
    AW_Villetta.mov
Combina tutti gli effetti possibili con 3D AnimationWorks.
Dimensione: 4000KB

 

 


VideoCOM srl
Via Lamarmora, 7
27058 Voghera (PV)
Sito ufficiale
Richiede Vectorworks versione 2011 o superiore ed il modulo Renderworks
Richiede Vectorworks versione 2011 o superiore ed il modulo Renderworks