SCIA Engineer è un software potente ed estremamente completo, che aiuta gli ingegneri strutturali nelle fasi di modellazione, di analisi, di progettazione e di disegno di strutture in acciaio, cemento, alluminio, legno e strutture composite in 1D, 2D, 3D e 4D.

Disponibile nelle versioni: Concept Edition, Professional Edition, Expert Edition

Esempio 0

Gli ingegneri strutturali di tutto il mondo affrontano problemi simili. Da un lato hanno a che fare con i piani audaci degli architetti, dall’altro devono affrontare in modo efficace le attività quotidiane della pratica ingegneristica.
Scia Engineer soddisfa entrambe queste sfide e fornisce agli ingegneri strutturali e ai progettisti uno strumento completo ed affidabile per la modellazione, l’analisi, la progettazione e il disegno di elementi in acciaio, cemento, legno, alluminio e strutture composite.

Analisi - Controllo - Ottimizzazione
SCIA Engineer esegue analisi statica, dinamica, di stabilità, non lineare e altri tipi particolari di analisi.
I risultati sono direttamente utilizzati per la progettazione e i controlli secondo adeguati standard tecnici per l’edilizia. SCIA Engineer impiega il metodo di posizionamento degli elementi finiti, pur non lavorando direttamente con gli elementi stessi. Al contrario, il nostro software sfrutta gli elementi strutturali in base ai quali la maglia degli elementi finiti viene generata “dietro le quinte”.
I risultati dei calcoli vengono direttamente utilizzati per la progettazione e la verifica del codice. Gli ingegneri strutturali sono quindi in grado di eseguire i controlli di base, nonché verifiche avanzate per situazioni specifiche (ad esempio la verifica di resistenza al fuoco) e strutture (ad esempio ponti, elementi prefabbricati, ecc.). I controlli integrati sono disponibili per numerosi codici nazionali ed internazionali come IBC, BS e gli Eurocodici con relativi Annessi Nazionali.
Gli strumenti integrati di ottimizzazione sono quindi mirati alla progettazione in sicurezza, economica e sostenibile.

Esempio 1

BIM strutturale
SCIA Engineer è conosciuto per le sue eccezionali capacità di modellazione e rappresenta una compatta soluzione BIM strutturale, la cui funzione di Analisi Reale consente di gestire due modelli in un unico progetto.

  • il Modello strutturale che descrive in dettaglio la forma dei singoli elementi, la loro posizione ed eventuali adattamenti locali (cut-out, ecc..)
  • il Modello di analisi contiene tutte le informazioni necessarie per i calcoli ed il progetto.

SCIA Engineer con il suo supporto openBIM consente agevolmente scambi di dati con una vasta gamma di programmi CAD/CAE attraverso la certificata interfaccia IFC 2x3 (ArchiCAD, Vectorworks) così come importazioni ed esportazioni di dati da e per i formati normalmente utilizzati come SDNF, DWG, DXF e VRML. Possiede inoltre collegamenti diretti con Allplan, Revit Structure, Tekla Structures e ETABS. Il software dispone di un’interfaccia aperta, che consente la creazione di applicazioni personalizzate per specifici segmenti della progettazione: tubaggi, ponteggi, edifici pre-ingegnerizzati, ecc.

Innovazione & Qualità
Interfaccia accattivante - motore di calcolo più veloce - tecnologie uniche

SCIA Engineer è un partner affidabile per l’uso quotidiano nella pratica ingegneristica. Si basa sui principi - ormai da tempo collaudati - dei sistemi CAE, come ad esempio un potente calcolatore ad elementi finiti ed un’interfaccia grafica intuitiva. Porta però tutto questo ad un livello superiore, grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie e ad una serie di concetti e caratteristiche uniche.

Analisi Reale: due modelli integrati in un unico progetto: il modello strutturale e il modello di analisi. L’ingegnere può affinare il suo progetto di analisi, mantenendo le corrispondenze architettoniche e di dettaglio

  • Member recognizer: conversione automatica delle forme strutturali generiche in elementi di analisi
  • Modellazione parametrica: soluzioni veloci per analisi ripetitive; librerie di componenti definibili dall’utente
  • Modellazione diretta di elementi strutturali come travi, muri, telai, ecc. Il veloce motore di calcolo per gli elementi finiti funziona “dietro le quinte”
  • Autodesign rispettoso dei codici di costruzione per acciaio, cemento, materiali compositi, alluminio…
  • Modelli di Analisi: modelli parametrici definiti dall’utente veloci e facili da utilizzare per la creazione di nuovi progetti
  • Attributi (informazioni) per gli elementi strutturali definibili dall’utente (ad esempio i costi, il tipo di lavorazione di una superficie...)
  • Progettazione dei Collegamenti Automatizzata e direttamente collegata al modello 3D
  • Collegamento a MS Excel per verifiche esterne con possibilità di visualizzare i risultati direttamente in SCIA Engineer
  • Interfaccia aperta del programma per collegare moduli su misura o definiti dall’utente
  • Supporto informatico a 64 bit e cloud computing - servizio di file hosting tra cui sincronizzazione automatica con i dati locali
  • Supporto ai clienti e sviluppo continuo fornito da un’azienda certificata ISO 9001/2001
  • Relazioni dettagliate in merito ai calcoli e alle verifiche dei codici eseguite
  • Test automatizzati continui per verificare la stabilità e l’attendibilità del programma

Esempio 2

BIM & interscambio
Integrazione del processo di design completo, dall’idea al progetto e i dettagli

Un collegamento affidabile tra architetti ed ingegneri è uno degli aspetti più cruciali della progettazione strutturale. Le scadenze sono brevi, gli investitori premono per minimizzare gli investimenti e, al tempo stesso, chiedono costruzioni sempre più importanti. Il Building Information Modelling (BIM), l’openBIM in particolare, è la strada da percorrere per affrontare tutte queste sfide.

Interoperabilità

  • Possibilità di collaborazione avanzate: le possibili alternative di progettazione concettuale vengono rapidamente condivise con il committente, l’architetto, il progettista degli impianti, il costruttore, l’imprenditore…
  • openBIM con possibilità di interscambio dati in numerosi formati
  • Gestione dello scambio efficiente grazie al set strumenti BIM engineering
  • Gli ingegneri possono avere pieno controllo sulle modifiche apportate al modello dagli architetti
  • Sia il modello di analisi che quello strutturale sono interconnessi in un unico progetto: transizione dai disegni al calcolo e viceversa
  • Individuazione facile e veloce dei conflitti nella struttura per applicare rafforzamenti
  • Formati di interscambio
  • Scambio dati facile e veloce tramite i formati IFC, XML, DWG, DXF, VRML…
  • Round-Trip Engineering: condivisione del modello strutturale con Allplan, inclusi il progetto della geometria e degli armamenti
  • Supporto diretto di Revit Structure, Tekla Structures API, ETABS
  • Scambio dati con gli standard del settore acciaio: SDNF, DSTV, Step Steel

Esempio 3

Analisi e Progettazione
Funzionalità di analisi e progettazione avanzate

Il calcolo veloce e preciso e la progettazione rispettosa dei parametri dei codici vanno di pari passo nel processo di design strutturale. Inoltre, entrambi questi fattori risultano interconnessi in risposta alle richieste di soluzioni ottimali ed economiche. SCIA Engineer connette senza problemi la fase di calcolo con la progettazione ed il controllo secondo gli standard definiti dalle norme tecniche. I suoi strumenti di ottimizzazione soddisfano questi requisiti.

Analisi

  • Analisi di tutti i tipi di strutture dalle costruzioni più semplici alle più complesse in cemento, acciaio, alluminio, plastica, legno o materiali compositi
  • Utilizza i codici per il calcolo: Eurocodici (con i vari Annessi Nazionali), codici degli Stati Uniti e altri codici di progettazione internazionale
  • Simulazione di vari carichi (vento, neve, terrapieni, terremoto, accumulo acqua)
  • Calcolo delle frequenze naturali e modi ed analisi della risposta armonica ai carichi sismici e ai carichi dinamici generali per i progetti in cui le dinamiche svolgono un ruolo fondamentale
  • Progettazione efficiente di strutture in muratura e strallati con l’ausilio di appositi calcoli non lineari
  • Analisi di stabilità e delle grandi deformazioni nel caso di strutture snelle in acciaio e telai
  • Analisi delle fasi di costruzione per la simulazione del processo
  • Analisi temporale per le strutture precompresse
  • Funzioni di ottimizzazione per la ricerca della migliore variante di progetto

Progettazione

  • Progettazione integrata con i dettagli: i collegamenti in acciaio con viti, saldature, ecc.; schemi pratici delle armature
  • Funzionalità di design avanzato: resistenza al fuoco, cracking del cemento, plasticità
  • Know-how dedicato per strutture specifiche integrate nel programma: grattacieli, solai precompressi, calcestruzzo prefabbricato, ponti a strutture post-tese, torri in acciaio, tubazioni, ponteggi, ecc.
  • Tutti i risultati calcolati, comprese le verifiche di progetto, visualizzati graficamente e inclusi nei rapporti strutturati con tutti i dettagli

Esempio 4

Relazioni e Disegni
Presentazione professionale dei modelli e relazioni

Completare un progetto per tempo è sempre un fattore critico. Ed il progetto completo deve essere presentato al proprietario per l’approvazione e al costruttore che ne eseguirà la realizzazione. Inoltre, alcune fasi intermedie del progetto devono essere discusse. SCIA Engineer è corredato da una vasta gamma di strumenti per la produzione di documenti e relazioni chiari ed esaurienti così come una serie di strumenti razionali per la preparazione dei disegni.

Relazioni

  • Relazioni professionali di calcolo costituite dai dati di input e dai risultati di calcolo presentate in tabelle ed illustrazioni
  • Active Document con collegamento bidirezionale tra il modello del progetto e la relazione di calcolo
  • La tecnologia ChapterMaker consente la creazione rapida e personalizzata di sotto-capitoli per qualsiasi gruppo di oggetti come elementi strutturali, profili, tipologie di carico, combinazioni, livelli, ecc.
  • Realizzazione di tabelle personalizzate in base alle esigenze specifiche del tipo di cliente o del progetto
  • Definizione di uno stile aziendale per creare un layout uniforme in tutta la documentazione
  • Modelli di documento predefiniti per realizzare le relazioni nel modo più semplice possibile
  • Esportazione delle relazioni in formato PDF (anche in PDF 3D), RTF e HTML

Disegni

  • Galleria d’immagini: le immagini memorizzate sono collegate al modello 3D. Sia la geometria sia risultati vengono aggiornati su richiesta dell’utente
  • Generazione automatica di disegni complessivi e dei dettagli di connessione ricavati direttamente dal modello 3D
  • Le immagini generate possono essere modificate e arricchite a posteriori con testi e quotature
  • Tutti i disegni rimangono comunque connessi al modello originale, il che significa che vengono rigenerati automaticamente, se necessario
  • I disegni possono essere esportati nei formati DXF, DWG, BMP, WMF, 3D PDF così come altri formati

SCIA nv
Industrieweg 1007
B-3540 Herk-de-Stad
Belgio
Sito ufficiale
Windows 7, Windows 8, Windows 10
CPUIntel® o AMD®
4GB RAM minima; 8GB di RAM raccomandata
Scheda video OpenGL accelerata